Italian Chamber of Commerce in Canada West | Seminario: “Société et subjectivité. Transformations contemporaines”
Italian Chamber of Commerce in Canada West, small business, small business bc
7380
post-template-default,single,single-post,postid-7380,single-format-standard,pmpro-body-has-access,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 
Societe Et Subjectivite. Transformations Contemporaines

13 May Seminario: “Société et subjectivité. Transformations contemporaines”

L’apporto della sociologia canadese agli studi internazionali è stato ed è determinante per gli apporti innovativi al modo di pensare il sociale. Si pensi all’apporto di Irving Goffman che, con il suo interazionismo simboli e la sua idea di istituzione totale, ha modificato in tutto l’Occidente il modo di pensare la malattia mentale; e agli studi sui media di Marshall McLuhan, che hanno introdotto nel mondo il concetto di “villaggio globale” ed elaborato l’idea che “il medium è il messaggio”.

È in questa cornice che si pone il webinar Société et subjectivité. Transformations contemporaines promosso dalla Professoressa Marina D’Amato, professore emerito di sociologia presso l’Università degli Studi Roma Tre, e organizzato dal Centro Studi Italia-Canada.

 

Il seminario si terrà il 18 maggio 2021 in videoconferenza
dalle ore 15:00 alle ore 16:30 su Zoom
Link Zoom: ……………………
N.B.: la conferenza si terrà in lingua francese

 

Société et subjectivité. Transformations contemporaines verterà attorno al libro omonimo di Daniel Mercure e Marie-Pierre Bourdages-Sylvain.

 

 

Il libro tratta delle forme contemporanee di soggettività, vale a dire i modi in cui il soggetto si appropria del mondo in una società sempre più segnata dall’individualizzazione: un argomento che è diventato il valore primario delle nostre società.

Come si diviene individui sociali nel mondo globale? Quale equilibrio è possibile tra la realtà e la sua rappresentazione? Al tempo di internet, ruoli e status hanno subito mutamenti?

Ne parleremo insieme a:

  • Guy Bajoit, prof. emerito di sociologia, Università di Louvain-La-Neuve 
  • Giuliano Compagno, saggista e scrittore, Centro Studi Italia-Canada
  • Monique Hirschhorn, prof. emerito, Université Sorbonne
  • Daniel Mercure, prof. ordinario, Université Laval –  autore di Société et subjectivité. Transformations contemporaines 
  • Jan Spurk, prof. ordinario, Université Sorbonne

 

  • Moderatore: Marina D’Amato, prof. emerito, Università Roma Tre
  • Segretario scientifico: Edmondo Grassi, ricercatore in sociologia generale, Università Roma Tre 
  • Saluto di benvenuto: Paolo Quattrocchi, direttore del Centro Studi Italia-Canada

 

Save the date: martedì 18 maggio 2021, dalle 15:00 alle 16:30, in videoconferenza su Zoom (link)

No Comments

Post A Comment